Codice9791254541951
TitoloDE BREVITATE VITAE - La brevità della vita
Edizioneintegrale - bilingue con testo a fronte
AutoreSeneca Lucio Anneo
CuratoreAgresti Michela
Prezzo Copertina€ 9,80
Sconto€ 4,90 ( 50,00% )
Prezzo Vendita€ 4,90
Anno2022
Formato13,2x19,5
Numero Pagine96
Peso127gr
Dorso7mm
CopertinaPlastificata
ConfezioneBrossura fresata
Il De brevitate vitae è tra le opere più personali di Seneca, risalente forse agli anni tra il 49 e il 52: il filosofo sostiene che la vita dell'uomo non è per se stessa breve, ma è l'uomo a renderla tale, poiché la disperde in mille attività, faticose e spesso prive di significato. Nell'opera Seneca si riferisce anche alla stessa attività politica,- egli era filosofo ma anche uomo politico- che fiacca l'animo dell'uomo e ne vanifica le fatiche quotidiane. Molte e diverse sono le occupazioni che distraggono l'uomo dalla vera vita: incontri e banchetti da un lato, dall'altro l'ossessione per il proprio aspetto fisico e per quello degli altri, l'eccesso di erudizione storica fine a se stessa che porta a memorizzare inutili eventi, oppure, ancora, le infinite controversie legali. Tutto questo allontana l'uomo dalla sola attività cui valga la pena di dedicarsi: la filosofia.

© CRESCERE LIBRERIA EDITRICE S.r.l. - Piazzale Cocchi, 6 - 21040 Vedano Olona (VA) - Tel/Fax 0332/417475 - +39.393.908.4616 - Partita IVA e Codice Fiscale 03645100128